Un piccolo museo, un grande tesoro; A little Museum, a big treasure

Un piccolo museo, un grande tesoro;  A little Museum, a big treasure - Museo SanMichele, Ponzone

Benvenuti a Ponzone, nell'oratorio di SanMichele; qui trovate una grande collezione di statue e opere dal medioevo in poi e la piu' bella (secondo noi) cassa processionale scolpita da Anton Maria Maragliano

 

Welcome in Ponzone, inside SanMichele cappella, where You can find gorgeous masterpieces of Italian fine arts as the most beautiful "Vision of John the evangelist in Patmos" a big and tremendous wood carved and gold painted sculpture, by Anton Maria Maragliano

chi siamo

La confraternita dei "Battuti" ora "Beata Vergine del Suffragio" risale probabilmente al XV secolo, come rende testimonianza lo stendardo ligneo custodito in SanMichele, che ne porta le effigi.

Oggi ha in custodia l'oratorio stesso e si occupa di mantenere, valorizzare e promuovere il patrimonio artistico ivi contenuto

The fellowship of "Battuti" now called "Beata Vergine del Suffragio" keeps and maintains the masterpieces of SanMichele and has the goal to grow up the Museum

dove siamo

dove siamo - Museo SanMichele, Ponzone

Museum

Il Maragliano

Nel 1835 un nobile ponzonese, medico Cervetti la vide nella bottega di un rigattiere nei “caruggi” al porto di Genova, parzialmente smontata e depositata in un angolo, parecchio ingombrante. Ne fu’ immediatamente colpito e si rese conto della bellezza dell’oggetto per cui iniziò una trattativa con l’antiquario che si risolse positivamente nel giro di poche giornate, probabilmente con soddisfazione anche del commerciante che si liberava di un catafalco enorme.

Quando il Cervetti mandò a ritirarla (per condurla al paese natio, Ponzone, in omaggio alle sue origini) il rigattiere, che intanto aveva raccolto maggiori informazioni, cominciò ad avanzare riserve e pretesti e recedeva dal contratto. Il medico si recò personalmente a protestare con risultati nulli.

Dunque il Cervetti cominciò a narrare la lamentosa vicenda a familiari ed amici ed anche al Conte Bonifacio Negri di Sanfront, generale comandante dei Granatieri di Sardegna, in visita a Genova a fianco del re Carlo Alberto, di cui era “uomo di camera” (suo figlio Alessandro sarà l’eroe di Pastrengo nel guidare la carica dei carabinieri nel 1848). Anche Bonifacio era nativo di Ponzone. Costui congegnò una gustosa trovata per cui si recò in alta uniforme e scortato dalla Guardia Regia a cavallo dal meschino trovarobe, il quale, sopraffatto da tanta imponenza che aveva richiamato tutto il popolino dei bassi, tentò qualche scusa, parlò di malintesi e assicurò la sua volontà di onorare il contratto.

Per cui la imponente cassa processionale del Maragliano fu donata alla parrocchiale di San Michele dove, fino al 1980, faceva cattiva mostra di se’ arrampicata sopra la bussola della porta laterale. Dopo la mostra citata fu collocata nel nostro Oratorio ancora sul piedestallo utilizzato per l’esposizione.

 

Museo SanMichele, Ponzone

opere finanziate con contributo CRA

Museo SanMichele, Ponzone

Maragliano

Museo SanMichele, Ponzone

tripadvisor

Museo SanMichele, Ponzone

g+

Museo SanMichele, Ponzone

Welcome to Ponzone

Museo SanMichele, Ponzone

pagina fb

Museo SanMichele, Ponzone

restauro di un crocifisso

Museo SanMichele, Ponzone

Apocalisse: graphic novel

Museo SanMichele, Ponzone